Palle di Natale e saluti al 2017

Volevo raccontarvi qualche settimana fa di alcune mie riflessioni sugli uomini che han perso le loro palle (che chiameremo genericamente Natale).

Siccome non volevo ammorbarvi con toni polemici sotto le festività ho atteso che abbiate terminato le mangiate per farvi digerire in santa pace. Ora però al limitare del vecchio anno e all’insorgere del nuovo, voglio chiedere a tutti i Natale del mondo di smetterla.

Cercatevi le palle se da qualche parte vi son rimaste perché non vi si può più soffrire.

Di chi parlo?

Di quegli uomini, inteso come esseri umani di sesso maschile, che non sanno tenersi l’uccello nelle mutande.

Che si rendono persino ridicoli nel farlo.

Ora sorvoliamo su chi tradisce perché la storia è in crisi, perché ha avuto una sbandata, perché è caduto in tentazione dopo un lungo tormento interiore e non ce l’ha fatta a resistere.

Facciamo finta che questi tradimenti per un momento possano essere, seppur non giustificati, in parte compresi e leviamoli dal discorso.

Tutti gli altri, gli abitudinari, io non li capisco.

Soprattutto i padri. Soprattutto se la loro compagna é ancora a casa che cerca di accettare che il suo seno sarà più cadente di prima, la sua pancia probabilmente pure e la sua patata non tornerà mai ad avere l’aspetto di una volta.

Come cazzo vi permettete di anche solo pensare a fare i cazzari in giro?

Spero che il nuovo anno vi faccia rinsavire e che i vostri geni di uominidimerda non vengano trasmessi alle creature di sesso maschile che avete messo o metterete al mondo. Altrimenti le future donnine saranno spacciate.

Detto ciò non rompetemi dicendo che ci sono pure donne zoccole perché lo so. Ma di loro parlerò in altra sede.

Bando alle critiche spinose

…vi auguro un 2018 ricco di tante belle cose.

Saluto il 2017 con grande affetto perché mi ha portato serenità, sicurezza e un Uomo che invece le palle le ha e che mi fa stare da Dio.

Happy GNU year

Annunci

2 pensieri su “Palle di Natale e saluti al 2017

  1. è un discorso molto più complesso di quello che sembra.
    Premesso che non riguarda solo gli uomini (le donne sono solo più attente a non farsi scoprire… non hanno quell’esibizionismo inconscio che rovina gli uomini) credo che fare il/la cazzaro/a abbia origini molto profonde e spesso viscerali. Credo che un discorso serio debba partire dalla comprensione del perché lo consideriamo un comportamento inaccettabile (eviterei risposte perché è sbagliato) e perché molti si è portati a farlo.
    Mi hai fatto tornare in mente di una paginetta sul tema lasciata in sospeso, grazie.
    Te la farò avere

    Mi piace

    • Infatti ho scritto che ne avrei da dire anche sulle donne ma purtroppo nella casistica specifica da me analizzata la donna non c’entra più di tanto.
      È inaccettabile se ci si professa persone felici ed entusiaste di aver deciso di essere genitori e quindi ci si augura coppia coesa, (se no che cazzo metti al mondo a fare una creatura) e poi si fa i cazzari.
      Possibile che nemmeno la responsabilità del piccolo essere umano generato da poco possa rappresentare un deterrente morale? E lo dice una molto aperta mentalmente.
      In quanto femmina mi fa schifo il pensiero che si possa essere tradite in quel momento così delicato. Le origini profonde e viscerali le si devono risolvere a una certa. Si dovrebbe tendere all’essere adulti completi e solidi mentalmente non in balia delle turbe davanti alla prima difficoltà, fermo restando che ve ne siano.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...