Semi

Stamattina c’era nell’aria odore di primavera.
L’ aria quella fresca e buona che respiro più a fondo per farne entrare il più possibile nei polmoni.

È una settimana dura ma stiamo arrivando in fondo.
Mi fuma la testa.
Nonostante tutto è iniziata anche in modo frizzante.

Parlo di semi?
No.
Meglio di no.
Finirei per scrivere una metafora troppo volgare.
Lo tengo per me questo pensiero.
Della primavera interiore.

Sei e resti un segreto, tu.
image

[E per chi ha qualcosa da dire o critica io rispondo: “Meglio! Ce n’è di più per me! Mi piace così”]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...