Expectations

Non è mai bello avere aspettative troppo alte, lo so.
Si rischia spesso di rimanere delusi poi, quando non si realizza nulla di quello che ci si era messi in testa.
Purtroppo però è un periodo in cui gli eventi mi portano a crearmene alcune.
Dopo un altra parentesi di mesi morti e pressapoco tutti uguali, sento nascere in me quella sensazione elettrica di un qualcosa di buono che sta per capitare.

Nel mio infinito stato di sufficienza, che ormai perdura da un po’, in cui non riesco più a provare un’ attrattiva particolare verso qualcosa o qualcuno in modo completo come in passato, sento che si sta aprendo una breccia.

Ho voglia di smettere di portare avanti tremila fronti diversi sperando di riuscire almeno in uno e di focalizzarmi su un unico grande progetto. Ma quale?

-Il lavoro va ed è sempre stabile per fortuna.

-La casa, ci sto lavorando. Con calma, ma la mia mente si sta attivando.

Rimane quel piccolo dettaglio che si chiama realizzazione della vita sentimentale. E ormai nella mia testa, purtroppo, tutto è possibile quanto irrealizzabile.

Ho messo da parte il Grande Sogno. Ho smesso di rovinarmi la vita andando in giro a cercarlo per poi stare male vedendolo assieme ad un’altra e seguirlo ossessivamente sui social in attesa di qualche segnale. Sono pazza, ma viene il momento che anche i pazzi devono guarire. Ma…

If you change your mind…I’m the first in line..Honey I’m still free, Take a chance on me

E anche l’orsetto, ridendo e scherzando sono quasi tre anni che. Ecco. Non lo dico. C’ è da un sacco di tempo. E le ultime volte sono diverse. Non ci spero più che si liberi e scelga me ma…ho sentito questa differenza. In silenzio, dentro me, è cresciuta questa speranza di valere qualcosa per lui. Ma sento che il presentimento non riguarda lui. Non posso contarci.

Insomma non capita mai che io esca a bere qualcosa e conosca qualcuno a cui faccio colpo.
Dove sbaglio?
Non appaio mai. Passo di nuovo sullo sfondo. Ma nemmeno vorrei apparire. Vorrei solo essere scoperta da qualcuno che ha voglia di scoprirmi.

Sta arrivando Settembre, e come quando andavo a scuola c’è questa elettricità nell’aria di qualcosa di nuovo da vivere.
Speriamo.

Poi c’è la gente che si allontana e mi chiede se non sono ancora andata a casa. Ma come diceva Michael Ende..questa è un’altra storia e la racconteremo un’altra volta.

settembre-foto

Annunci

3 pensieri su “Expectations

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...