SODDISFAZIONI E RIVINCITE

Ci sono periodi così.
Positivi.
Stressanti e stancanti,certo. Ma costellati da questi piccoli risultati quotidiani e queste piccole soddisfazioni che fioccano.
Togliersi alcuni sassolini dalla scarpa dopo secoli.
Ci si sente bene, anzi benissimo.

Come quando:
1- una persona con cui ho tagliato i ponti da anni a causa del suo estremo ed arrogante egoismo e per la sua troppa frivolaggine, (che mi ha aspramente criticato e sfottuto per l’ aspetto fisico e la compagnia che scelgo) mi incrocia in macchina col suo ragazzo zerbino. Solo che io non sono sola. Sto andando a casa, a mia volta, con un ragazzo che mi piace tanto e che per un fortuito caso non stava guidando la sua solita modesta auto….ma l’ auto figa dei suoi! Immaginate sta persona del cazzo quanto valore può aver dato alla scena e come deve aver rosicato.

2- Vedo ad una festa un tizio figo (ma parecchio bruciato) con cui ero uscita anni fa e che mi aveva liquidato dopo qualche appuntamento per “l’ aberrante” colpa che mi portavo all’ epoca appresso: ero vergine. Essendo insostenibile per lui, avere a suo fianco una ragazza non ancora deflorata e quindi sicuramente poco esperta, aveva pensato bene di farmi venire qualche centinaio di complessi in più di quelli che già avevo mollandomi seduta stante.
Ma torniamo a noi. Alla rivincita.
Su Facebook vedevo di recente le foto di lui e la nuova fidanzata…sempre strafiga in ogni scatto, con un book tutto d’un pezzo ecc..e pensavo dentro di me che gli fosse andata troppo liscia. Che mai nessuna avrebbe avuto modo di smerdarlo, stando con una così attraente. E poi la vedo lì di fronte a me in carne ed ossa. Ok. Io difficilmente dico cattiverie sul peso ma il suo sedere e le gambe erano davvero sproporzionate al resto. E anche il viso sembrava più anonimo e cicciottino.E quindi boom baby modellaaaahhh un paio di palle. Non è tutto oro quello che luccica. Ma si vede che questa il requisito principale lo possedeva.

3- la ricerca della casa prosegue. E valutando vari aspetti, con l’ attuale mia situazione mi hanno ritenuta idonea ad un eventuale richiesta di mutuo. Lo so che indebitarsi è un qualcosa sul quale c’ è poco da gioire, ma quando mi hanno detto così, ho pensato a tutta la strada lavorativa e di gestione economica del mio piccolo gruzzolo che ho fatto finora e ho sentito dentro di me una grande soddisfazione. La sensazione di aver fatto pochi piccoli passi ma averli fatti bene mi ha pervaso. Di essere sulla buona strada del riuscire a fare tutto da sola senza dover dire grazie a nessuno.
C’è qualcosa di meglio?
Sì! Traslocare davvero prima o poi.

4- la gente che vorrei fosse single torna effettivamente single. Muahaahahhahahahahahaah
Non rido troppo. Tra dieci chili ti vengo a prendere. This time I’m not leaving without youuuuu

————
Come va?
-Medio- Così diceva sempre.
-Meglio?- Non c’era nessuno che capisse.
-Medio- ripeté. -Non c’è niente che vada molto male, ma neanche niente d’entusiasmante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...