Pensa alla salute

Ecco.

Penso alla salute adesso.

Perchè se penso ad altro, tipo gli uomini o la vita sentimentale mi viene da dormire.

Colesterolo alto. A 251.

Dopo avermi fatto vivere due settimane e mezza di terrore quelli dell’Avis, che avevano riscontrato “qualcosa” nel mio elettrocardiogramma durante la visita di idoneità, mi fanno fare una visita col loro cardiologo e unica nota visibile è appunto ipercolesterolemia.

Che si evince dal prelievo e non dall’ecg ma ok. Pensavo solo di avere qualcosa di brutto al cuore a 26 anni.

Invece dall’eco il mio muscolo cardiaco risulta sano.

E’ solo affaticato dalla ciccia.

Ma quello lo sapevo già. Il mio salvagentino accumulato negli ultimi due anni con la pillola e con qualche sgarro in più va abbandonato.

Ecco perchè mi voglio iscrivere in palestra.

Ed ecco perchè sono entrata in un super rigidissimo regime alimentare.

Ma va bene. Mi fa solo bene. Io la statina non la voglio prendere. I farmaci in genere mi stanno sulle balle.

E caso vuole che avevo già levato la carne a metà Novembre. Levare anche i latticini, i condimenti, i dolci e i prodotti panificabili complessi non sarà una tragedia.

Ho scoperto un sacco di ricette fighe e veg in questi mesi che di sicuro potranno allietarmi il palato senza farmi sentire la mancanza di nulla.

Sabato ho creato il mio primo mostro.

“Spaghetti integrali saltati con carciofini teneri”

Dose per 2 persone:

180 gr di spaghetti (o altra pasta) integrali

1/4 di cipolla bianca

3 cucchiai d’olio di semi

mezzo bicchiere d’aceto bianco o di mele

7 carciofini teneri (quelli per fare i sottoli per intenderci)

sale e pepe q.b.

limone q.b.

Premesse: Nella ricetta ho usato l’acqua di cottura della pasta per i carciofi non potendo più mangiare dado e non avendo tempo di fare un brodo vegetale fatto come si deve ho usato quella, ma naturalmente se voi avete del brodo vegetale pronto potete usare quello 😀

Lavare i carciofi, spuntarli e levare le foglie esterne più dure (anche se i carciofini teneri sono già di per se buoni interi) tagliarli in quarti (o in pezzi più piccoli a gradimento). Mondarli  in acqua con un po’ di limone per non farli annerire fino all’utilizzo.

In una padella bassa versare tre cucchiai d’olio di semi e far soffriggere il quarto di cipolla tagliata a dadini piccoli.

Intanto che la cipolla imbiondisce sgocciolare bene i carciofi e aggiungerli nella padella, dopo un paio di minuti sfumare con l’aceto, e aggiungere un paio di mestoli dell’ abbondante acqua di cottura della pasta che nel frattempo avrete messo a bollire e salato.

Coprite i carciofi e fateli cuocere a fuoco medio-basso per una quindicina di minuti. Ogni tanto mescolate per non farli attaccare e se si asciugano troppo aggiungete un altro mestolino di acqua salata o brodo. Io di solito vado ad occhio per le cotture in padella e assaggio. Non ho mai una tempistica precisa.

Abbassate la fiamma al minimo.

Aggiustate di sale se necessario. Spolverate con un po’ di pepe.

Scolate la pasta che nel frattempo avete cotto, e fatela saltare nella padella dei carciofi sempre a fiamma bassa per uno-due minuti.

Impiattate e servite.

A chi piace consiglio un’altra grattata di pepe.

Buon appetito.

10372501_10204471450321304_3337332718109878857_n

Annunci

2 pensieri su “Pensa alla salute

  1. Fai bene, se ti piace la palestra ok palestra, oppure posso consigliarti un qualche sport, se c’è qualcosa che ti piace (piscina, o camminate, o qualsiasi cosa).

    Ma soprattutto si, devi mangiare bene, che è fondamentale.
    Sii costante, e i risultati arriveranno in breve tempo.
    🙂

    Ottima ricetta, la proverò a fare anche io.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...