NON HO CAPITO COME MI HAI CHIAMATA.

Sto salendo sulla rampa per andare in ufficio. Nell’aria l’odore dei biscotti della pasticceria industriale di sotto mi fa sentire lo stimolo della fame che finalmente è tornato. 

Dopo questo weekend delirante, un aperitivo domenicale lunghissimo e il conseguente subbuglio dello stomaco durante la notte, mi fermo a pensare. 

Di nuovo. 

Sono praticamente circa 40 ore consecutive, che a intervalli di manciate di minuti cado in fissa a pensare. Non sono maniacale, non ti spaventare. E’ che non ho capito come mi hai chiamata.

Sei entrato nella mia sfera più personale. Hai invaso la mia bubble. Non che non lo avessi mai fatto prima ma hai avuto uno scorcio di come vivo, cosa vedo, cosa sento.

E lo so che altri avrebbero ignorato tutto, avrebbero preso ciò che volevano e se ne sarebbero andati, senza commenti, senza osservare davvero.

Sono intimamente (e stupidamente) convinta che nonostante il nostro contatto sia così superficiale e appositamente reso il più spartano possibile, in quei momenti è come se ci trasmettessimo qualcosa di essenziale. M’è capitato altre volte, ma non era mai stato reale.

E quel ripetermi imperativo di fare ciò che so che dovrò fare. Mi sono sentita una bambina e allo stesso tempo una donna. E non ho saputo frenare la lingua… e poi cosa cambia? La risposta la so già. Nulla.

Passerò comunque le giornate con un solo pensiero fisso. 

Non me ne volere se faccio questi pipponi in cui butto tutto il mio casino mentale, nero su bianco. Non ti spaventare io sono molto lieve e diplomatica.

Io sto nel mio. Io non invado. Mai.

Soprattutto se non ne ho il diritto.

Adesso cerco di calmarmi. Cerco di allontanarmi. Forse.

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...