COINCIDENZE

Continuate a chiamarle coincidenze…. due morti in pochi giorni nello stesso palazzo.
Mi immagino goliardicamente un tizio vestito di nero appostato sul pianerottolo del condominio Gescal, che entrato furtivamente da una porta e fatto il suo dovere, abbia deciso poi di fermarsi e divertirsi ulteriormente.
Sono scema lo so. E’ la cruda realtà della natura…come dicevano le pecore di Babe maialino coraggioso.
Però questi accadimenti mi fanno sempre riflettere sul fatto che le cose non succedono sempre per caso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...