NO TITLE #2

Ti ho a lungo criticato inernamente, in questo periodo soprattutto dopo il polverone che hai sollevato, ma anche prima un po’ lo facevo. Una cosa che di te mi ha sempre fatto dispiacere, ma che mi ha anche sempre attirato.
Mi dicevo “Certo che rovinarsi la vita infilandosi da soli in questi rapporti di amore-dipendenza così deleteri per il proprio essere  è da stupidi…Come si fa?”.
Questi amori per persone che ti danno moltissimo ma se ne prendono altrettanto e se ti lasciano da parte a te sembra di avere un vuoto enorme.
Che nessuno potrà mai colmare allo stesso modo.
E non parlo solo di amore nel senso più comune…ma anche nel senso allargato che comprende tutte quelle vie di mezzo così perfette.
Ma in fondo in cuor mio so che riesco a capire.
Ti critico perchè mi critico.
Mi chiedo:”Come si farà?” Ma lo so benissimo.
Alla fine noi amiamo stare male; per 5 minuti di pace e felicità siamo pronti a stare di merda due ore. Questa è la 
nostra proporzione.
Questa è la verità. Punto.
Allietiamo le giornate con l’arte, la tua:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...